Liverani: «Salvezza? Il calcio può regalare favole inaspettate»

© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Liverani ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria contro l’Udinese: queste le parole del tecnico del Lecce

Fabio Liverani ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria contro l’Udinese. Queste le sue parole riportate da TMW.

SALVEZZA – «Quando una squadra come noi gioca questo calcio, con le nostre difficoltà e venire qui ad Udine a giocare così vuol dire che crede in quello che fa. Le difficoltà post lockdown sono state devastanti. Questa squadra ha qualcosa nell’anima, credo che il calcio può regalare delle favole inaspettate. Non mollano, soffrono, lottano e credo sia giusto arrivare a giocarci la salvezza per tutti i sacrifici. Ultimamente in questo periodo non possiamo preparare le partite sul campo, lo facciamo con i video e tutto lo staff. Li ringrazio per il grande lavoro, non è facile».

SALVEZZA IMPRESA PIÙ GRANDE – «Credo di sì, le difficoltà sono qualcosa di unico. Pochissimi ragazzi, tanti infortuni con calciatori come Babacar e Farias che hanno giocato pochissimo per vari infortuni. Post lockdown perdiamo Meccariello e Rossettini per una puntura di zanzara, tante difficoltà».

NICOLA – «Oggi il campionato italiano è stupendo, all’ultima giornata si giocano tante situazioni. La credibilità del calcio italiano è proprio questo, c’erano risultati sempre scontati e ognuno deve conquistarsi qualcosa. La sfida Genoa-Lecce è bellissima per gli appassionati di calcio».