Liverpool-Barcellona, Valverde: «Sbagliato pensare di controllare il vantaggio»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Barcellona, Ernesto Valverde, ha parlato in conferenza alla vigilia della sfida di Anfield col Liverpool: «Bisognerà attaccare»

L’ampio successo per 3-0 del Camp Nou non lascia tranquillo il Barcellona in vista della gara di ritorno di Anfield contro il Liverpool. Il tecnico blaugrana Ernesto Valverde, intervenuto alla vigilia del match in conferenza stampa, ha voluto tenere alta la concentrazione dei suoi giocatori per non mancare l’obiettivo della finale di Champions League.

«Sarebbe sbagliato pensare di poter controllare il nostro vantaggio. – ha dichiarato – Il risultato della partita di andata non cambia le cose, non dobbiamo pensarci. Dobbiamo preparare questa sfida di Anfield come se la settimana scorsa non avessimo giocato, e pensare come se questa fosse una sfida unica in cui ci giochiamo la finale. Dobbiamo attaccare e pensare a vincere». Valverde non vede un Liverpool penalizzato dall’assenza per infortunio di Salah, e a chi insinua questo lo spagnolo ribatte: «Anche noi abbiamo le nostre assenze, penso a Dembelé che non potrà esserci domani e probabilmente anche nell’eventuale finale».

La rimonta subita lo scorso anno dalla Roma sembra aver fornito importanti insegnamenti ai blaugrana in Europa:«Abbiamo ben chiara l’esperienza dell’anno scorso, – ha assicurato il tecnico dei catalani – certe esperienze servono, e l’anno scorso a Roma non stavamo bene. Ma il bello del calcio è che ti dà sempre un’altra opportunità. Sappiamo ciò che ci stiamo giocando, e siamo mentalmente pronti». Il Liverpool, insomma, è avvisato: il Barcellona ad Anfield non farà sconti.