Luis Alberto va a mille: «Spagna, che sogno! Grazie Lazio»

luis alberto
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Alberto incanta con la Lazio e la Spagna se ne rende conto: la convocazione arriva nel miglior momento della sua carriera

La Lazio gioca un calcio meraviglioso e Luis Alberto è la sorpresa della stagione. Convocato dalla Spagna, l’ex del Deportivo è sulla cresta dell’onda. E pensare che un anno fa era un grande punto interrogativo: «Il momento più brutto della mia carriera l’ho avuto tra gennaio e febbraio. Non avevo fiducia nel mio futuro ed ero parecchio pessimista. Devo ringraziare la mia famiglia e il mio mental coach, è cambiato tutto nel giro di poche settimane. Finalmente faccio cose che prima non avrei fatto, non mi manca più il coraggio. Non ero consapevole delle mie qualità, non capivo fino a che punto potevo spingere e che avrei potuto fare tanto».

«Adesso è senza dubbio il miglior momento della mia carriera, tutta un’altra storia rispetto a quando giocavo solamente venti minuti e poco più» ha detto Luis Alberto a Marca. Il giocatore della Lazio andrà in nazionale e, a proposito della chiamata della Spagna, ha dichiarato: «Quando è arrivata la notizia, mi hanno chiamato tutto. Mia moglie nemmeno ci credeva e mi ha chiesto se ero serio o meno. Ho scritto subito a Alberto Moreno, mio ex compagno di squadra al Liverpool, e gli ho detto che ci saremmo rivisti in nazionale. Ho realizzato un sogno, grazie Lazio».