Lukaku racconta: «Mi manca la vita normale e stare con mio figlio»

Inter Lukaku
© foto www.imagephotoagency.it

Romelu Lukaku ha raccontato alla BBC come sta passando i giorni in quarantena e le cose che gli mancano di più

Romelu Lukaku ha parlato ai microfoni della BBC di come sta passando i giorni in quarantena e quali sono le cose che gli mancano di più.

TENERSI IN FORMA – «Mi hanno portato una cyclette: in appartamento non avevo spazio e ci hanno chiesto chi non avesse una cyclette o un tapis roulant in casa. In tanti abbiamo risposto e nel giro di un paio d’ore ce l’hanno portate».

MANCANZE – «Mi manca la vita normale. Stare con mia madre, con mio figlio, con mio fratello. Penso a tutti, è una situazione brutta: non si possono avere contatti con altri esseri umani. E inizi ad apprezzare quello che hai».

PASSATEMPI – «Non ho ancora finito Power (la serie tv prodotta da 50 Cent). Gomorra? No, non l’ho vista. Ora tutti giocano alla Playstation, gioco a Call of Duty tutte le sere»