Magnanelli: «Cosa farò in futuro? Non ho ancora deciso. Su Berardi capitano…»

Magnanelli Sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Il capitano del Sassuolo, Francesco Magnanelli, ha parlato in una diretta Instagram sull’account del club neroverde

Francesco Magnanelli, capitano del Sassuolo, ha parlato durante una diretta Instagram sul canale del club neroverde. Queste le parole raccolte da Sassuolonews.net.

FUTURO – «Ora voglio giocare e voglio chiudere alla grande, sono ancora competitivo. Allenare è difficile, quello dell’allenatore è il ruolo più difficile dove ci sono tante sfaccettature che solo l’esperienza sul campo ti può dare e dopo tanti anni di carriera qualche vantaggio posso averlo, per fare il dirigente occorre altra esperienza e sarebbe come ripartire da zero ma non ho ancora preso una decisione».

BERARDI CAPITANO – «E’ sempre stato leader tecnico in campo perché madre natura gli ha dato qualcosa in più. E’ arrivato nel grande calcio da giovane e ha avuto bisogno di un percorso di crescita ma credo che nell’ultimo periodo sia diventato molto consapevole di quello che vuol dire essere leader fuori dal campo. Lui lo è e il mio parere è favorevole. Poi scherzando: ‘Non ci sarà un nuovo capitano, non smetterò mai»

SERIE A O EUROPA LEAGUE – «Quale mi emoziona di più? Sono cose un po’ diverse. La prima, arrivare nella massima categoria, un sogno da bambino, esserci arrivati tramite compagni pazzeschi, con una cavalcata unica che nessuno dimenticherà, specie i tifosi, è stata fantastica. L’Europa è stata un qualcosa di più, che nessuno immaginava. Ti ha permesso di affrontare squadre e giocatori che vedevi in tv, con la speranza un giorno magari di poterci tornare»