Connettiti con noi

Calcio italiano

Marotta: «Si pensa prima all’equilibrio economico, poi a quello sportivo»

Pubblicato

su

Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato in occasione della presentazione del nuovo libro di Bellinazzo

Le parole dell’Inter Beppe Marotta nel corso dell’evento:

COMPITI – «Oggi siamo davanti a un fenomeno che tocca svariati campi: il compito del presidente di Lega è veramente difficile, mettere insieme venti teste non è facile. Governare il calcio è complicato, siamo davanti a un fenomeno che è romantico e legato a vicende popolari, ma anche a vicende di business. Una società è una global entertainment company: quando c’era il mecenatismo il risultato sportivo veniva prima dell’equilibrio di bilancio. Il presidente chiamava il ragioniere, che gli chiedeva di staccare l’assegno. Oggi i titoli aziendali sono infiniti e bisogna pensare prima all’equilibrio economico-sportivo, poi a quello sportivo».

CONTINUA SU INTERNEWS24

News

video