Mauri: «Riprendere gli allenamenti è un errore da non commettere. Su Inzaghi…»

mauri lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Mauri ha parlato in esclusiva ai microfoni di Lazionews24. Queste le parole dell’ex capitano biancoceleste

Stefano Mauri ha parlato in esclusiva ai microfoni di Lazionews24.com. Queste le parole dell’ex capitano della Lazio sui temi caldi della Serie A.

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU LAZIO NEWS 24

ALLENAMENTI – «Credo che riprendere ora gli allenamenti sarebbe un errore da non commettere. Il calcio in Italia fa da termometro della popolazione, riprendere ora l’attività sportiva, a distanza di pochi giorni dalle disposizioni governative che ne hanno vietato la possibilità per i cittadini, potrebbe scaldare gli animi e dare un cattivo esempio. Qualora dovesse riprendere il campionato, probabilmente la data di inizio sarebbe intorno alla metà di maggio o più in là. Far riprendere ora l’attività vorrebbe dire far allenare per 40 o 50 giorni i giocatori senza mai giocare, e questo rischia di essere controproducente. Far allenare i calciatori in gruppi da 2 o 3 con pochi esercizi e con lavoro in palestra potrebbe influire a livello psicofisico. Per non parlare del rischio di infezione di uno di loro, che potrebbe attivare una nuova quarantena e quindi un ulteriore rinvio del campionato e quindi impossibile da concludere».