McKennie: «Pirlo? È stato uno dei motivi per cui sono venuto alla Juventus»

Iscriviti
mckennie juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Weston McKennie, centrocampista della Juve, commenta il suo arrivo in bianconero e le prime impressioni. Le sue parole

Intervistato da ESPNWeston McKennie, centrocampista della Juve, ha commentato le sue prime impressioni dopo l’arrivo in bianconero

CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA INTEGRALE

RONALDO – «È un onore essere con lui. Ricordo la prima volta che l’ho visto, ho detto ‘Oh, Weston, stai calmo’. È un ragazzo genuino, va dritto al punto. Scherziamo, mi chiama ‘Texas Boy’. Potrebbe essere snob ma non è così, ti aiuta e supporta a prescindere dalla tua età o carriera».

PIRLO – «Non ho niente di cui lamentarmi, è stato uno dei motivi per cui sono venuto alla Juventus, mi ha intrigato tanto. Mi ha affascinato la possibilità di essere allenato da uno come Pirlo, uno che giocava come lui. Ora è il mio allenatore ed è bello. Adesso siamo stati in quarantena tutti insieme e devo dire che siamo stati con piacere insieme, nonostante il periodo e la situazione».