Messi all’Inter, il sogno è possibile: ecco tutti i costi dell’operazione

© foto www.imagephotoagency.it

Lionel Messi all’Inter è un sogno possibile: come spiega Tuttosport, Suning non si farebbe sfuggire questa possibilità

Messi all’Inter sogno possibile? Secondo quanto riporta Tuttosport sì. Suning non si lascerebbe sfuggire questa possibilità, che aumenterebbe notevolmente la fama mondiale dell’Inter e del gruppo cinese. Ma quali sarebbero i costi dell’operazione? Il quotidiano torinese spiega che la clausola, inserita nell’ultimo rinnovo dell’argentino e che darebbe al campione argentino di lasciare il Barcellona unilateralmente con un preavviso di 30 giorni, vale solo per i cosiddetti campionato minori, quindi non Liga, Premier, Serie A, Bundesliga o Ligue 1. Dovendo quindi pagare al Barcellona il prezzo del trasferimento non si può ipotizzare una cifra inferiore a quella sborsata dalla Juventus per Cristiano Ronaldo. Non tanto perché 100 milioni sia la giusta valutazione di Messi, quanto perché le circostanze sarebbero analoghe, ovvero un campione di caratura universale che preme per lasciare il club.

E l’ingaggio? Qui Tuttosport prova ad ipotizzare: offrendogli i 35 milioni netti a stagione, che è una delle ipotesi più basse, si deve calcolare un costo di circa 66 milioni di euro lordi. A meno che non si approfitti del decreto crescita che tasserebbe in modo inferiore arrivando a un loro di 51 milioni. In definitiva, quindi, il costo più probabile dell’operazione Messi in Serie A varia tra i di 350 e i 365 milioni per quattro stagioni, quindi fra gli 86 e i 91 milioni di euro all’anno. Costi che verrebbero “ammortizzati” dalla vendita delle magliette, dai ricchi contratti con i nuovi sponsor, dall’incasso dei biglietti e dalla vendita di gadget. Un sogno, forse destinato a rimanere tale, ma che Suning culla sotto traccia.