Milan, Altafini shock: «Balotelli grandissimo fallimento! Seedorf al posto sbagliato»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex giocatore rossonero spende parole pesantissime nei confronti dell’intera società e in particolare verso Balotelli

MILAN ALTAFINI BALOTELLI SEEDORF GALLIANI – Questa volta è l’ex calciatore del Milan José Altafini ad aggiungersi al coro di pesanti critiche nei confronti della società rossonera, dirette in particolare a Mario Balotelli. L’ex calciatore brasiliano ha parlato con parole molto dure nei confronti delle scelte tecniche di Adriano Galliani e ha contribuito ad alimentare quei sentimenti di nostalgia e disperazione del popolo rossonero per l’annata fallimentare del Milan. L’ex eroe della Champione e della nazionale brasiliana parla di una squadra palesemente costruita male e incapace di essere considerata competitiva a livello europeo. Alfafini spende alcune parole di difesa nei confronti di Adriano Galliani, ma non si risparmia di certo riguardo a Balotelli:«Adriano ha fatto quello che poteva. Semmai è Balotelli il vero fallimento. Mario non può più essere considerato una sorpresa, continua a fare sempre le stesse cose. A mio parere non bisognerebbe dargli più importanza, nell’attesa e speranza che alla fine riesca a capire qualcosa. I grandi giocatori si distinguono soprattutto per il carattere e la personalita, caratteristiche che di certo Balotelli non possiede! Prandelli ha fatto bene a non dare per scontata la sua convocazione ai Mondiali».

SEEDORF NEL POSTO SBAGLIATO – Mario Balotelli non è l’unico ad essere messo nel mirino di Altafini, che riporta pesanti critiche riguardo il neo allenatore Clarence Seedor e la sua immaturità come ct: «Seedorf l’uomo giusto al momento giusto? Mecchè. Ho sempre sostenuto che fosse un grandissimo sbaglio metterlo in questo momento sulla panchina del Milan. Doveva attendere l’inizio della prossima stagione, con una nuova rosa a sua disposizione. Ora può essere solo penalizzato.