Milan, da El Shaarawy a Piatek: pochi rimpianti per gli attaccanti

© foto www.imagephotoagency.it

Milan, dieci anni di attaccanti: da El Shaarawy a Piatek, passando ovviamente per Suso. I rimpianti, però, sono davvero pochi

Da Suso a Piatek, passando per El Shaarawy. Senza dimenticare il caso particolare di Patrick Cutrone. La Gazzetta dello Sport in edicola oggi cerca di fare il punto sulla situazione in casa Milan.

Pochi rimpianti tra gli attaccanti acquistati e poi ceduti in questi dieci anni: sostituire prima Shevchenko, poi Inzaghi, non ultimo Ibrahimovic, non è mai stato semplice. Ma al momento non ci sono rimpianti per chi è partito.