Milan, Galliani: «Non mollo, ma che amarezza la contestazione»

© foto www.imagephotoagency.it

MILAN GALLIANI BERLUSCONI SERIE AAdriano Galliani sotto i riflettori dopo le scelte fatte in estate. L’ad rossonero adesso è sotto inchesta per alcune decisioni che non hanno convinto nè Silvio Berlusconi nè i tifosi rossoneri. Pochi minuti fa, l’amministratore delegato del Milan ha parlato a margine di un evento in Confindustria: «Sento il presidente tutti i giorni, ho sentito certe indiscrezioni, ma io non mollo un attimo».

CHE AMAREZZA! – «Sono con Berlusconi da 35 anni e fino a che lui me lo concederà io sarò al suo fianco. Io non ho intenzione di mollare» sono queste le dichiarazioni di Galliani, che poi commenta ai microfoni della Rai anche la contestazione nei suoi confronti: «Sono amareggiato, non ne voglio parlare, certo rimane una grande amarezza».