Milan, Seedorf: «Addio Botafogo, sarò l’allenatore rossonero»

© foto www.imagephotoagency.it

MILAN SEEDORF BOTAFOGO SERIE A CONFERENZA STAMPA – E’ iniziata con venticinque minuti di ritardo l’attesissima conferenza stampa di Clarence Seedorf, il quale siederà sulla panchina del Milan come ha svelato lui stesso. L’olandese però, prima ha voluto salutare il club carioca e i tifosi di fronte ai microfoni dei numerosi giornalisti presenti in sala stampa.

L’ANNUNCIO – «Sono qui, come avrete immaginato, per annunciare che smetterò di giocare a calcio dopo 22 anni, decisione difficile. Ma sono soddisfatto della mia carriera. Qui al Botafogo sono contento perché lascio la squadra con la qualificazione nella Libertadores. Lascio un Botafogo che é migliorato soprattutto per la mentalità e per lo spirito di gruppo. Adesso sarò il nuovo allenatore del Milan, mi legherò ai rossoneri per i prossimi due anni e mezzo. Non potevo dire no a Berlusconi: per me è un sogno allenare il Milan».