Milan, Thiago Silva: “Non era facile rifiutate le offerte”

© foto www.imagephotoagency.it

Thiago Silva torna indietro nel tempo, ai giorni in cui il suo passaggio al Paris Saint Germain sembrava cosa fatta. In vacanza in Brasile, il difensore del Milan ha ammesso che il club rossonero è stato molto abile a trattenerlo a Milano: “Tutto ciò di cui si è parlato nei giorni scorsi corrisponde a verità: ho avuto dei contatti con il Paris Saint Germain, loro mi volevano fortemente ma l’affare non si è concretizzato. Sembrava che la trattativa stesse per andare in porto, ma un giorno ho ricevuto una chiamata da Galliani, che mi ha detto che sarei rimasto al Milan. Tuttavia, non è stato facile trattenermi, per loro. Non ho mai pensato di lasciare il Milan, ma è normale a questi livelli ricevere offerte così importanti. Ho parlato con Leonardo e Ancelotti, ma anche con il mio amico Ibrahimovic e con Cassano, Pato, Yepes e Robinho: tutti loro mi hanno detto che dovevo restare, che sarei potuto diventare un simbolo del Milan, come Baresi o Maldini.