Moviola Roma-Lazio: giusta l’espulsione di Rudiger

arbitro designazioni arbitrali
© foto www.imagephotoagency.it

Moviola Roma-Lazio: l’analisi dettagliata degli episodi arbitrali più discussi della gara diretta da Orsato, valida per la 34^ giornata di Serie A 2016/2017

Moviola Roma-Lazio, l’analisi degli episodi della gara valida per la 34^ giornata di Serie A 2016/2017. Il Derby del Capitale è diretto da Daniele Orsato della sezione di Schio, coadiuvato dagli assistenti Costanzo e Passeri, dagli addizionali Damato e Di Bello e dal IV uomo Meli. Gara delicata per l’esperto arbitro, con la stracittadina romana sempre circondata da polemiche ed episodi dubbi, che ha dimostrato di essere nelle ultime uscite uno dei migliori fischietti in circolazione nel panorama europeo.

Moviola Roma-Lazio: Lukaku chiede un rigore

Episodio dubbio al minuto 16: Lukaku scende sulla fascia sinistra, entra in area e cade dopo un contatto con Fazio. Nulla di irregolare per Orsato, ma in realtà lo scontro tra il difensore argentino e l’esterno biancoceleste andava sanzionato con il penalty: Fazio sfiora il pallone, ma questo rimane in assoluta disponibilità del calciatore della Lazio.

Moviola Roma-Lazio: rigore inesistente per i giallorossi

Episodio che farà a lungo discutere nei prossimi giorni quello del minuto 45: Strootman cade dopo un presunto contatto con Wallace, Orsato concede il rigore alla Roma. Rivedendo i replay però è evidente come il difensore della Lazio non sfiori l’olandese, che cade per ingannare il direttore arbitrale. Dal dischetto De Rossi firma il gol dell’1-1.

Moviola Roma-Lazio: giusto il rosso per Rudiger

Non lascia alcun dubbio l’espulsione di Antony Rudiger. Il difensore della Roma si rende protagonista, a centrocampo, di un’entrata killer su Filip Djordjevic. Per l’arbitro Orsato la decisione è facilissima: rosso diretto per il centrale tedesco, che viene cacciato lasciando per pochi secondi la squadra in dieci uomini. Rudiger salterà certamente la sfida contro il Milan della settimana prossima.