Muriel, esultanza polemica e maxi-rissa: tre rossi in 1′ – VIDEO

muriel sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Clima infuocato alla Dacia Arena, Luis Muriel infiamma Udinese-Sampdoria: l’attaccante blucerchiato segna l’1-1 su calcio di rigore e si lancia in un’esultanza polemica contro i suoi ex tifosi, scoppia la maxi-rissa e l’arbitro Pinzani estre tre cartellini rossi

Minuti di tensione alla Dacia Arena durante Udinese-Sampdoria, Luis Muriel scatena il caos. L’attaccante blucerchiato, fischiato tutta la partita dai suoi ex tifosi, ha messo a segno la rete dell’1-1 su calcio di rigore ed ha esultato polemicamente con i sostenitori bianconeri: mani alle orecchie per schernire i tifosi dell’Udinese. Un gesto che non è stato preso bene dai tifosi, ma soprattutto dai calciatori di Delneri: via alla maxi-rissa con Danilo protagonista, mani alla gola del colombiano tra spintoni e parapiglia. Ristabilita la normalità, l’arbitro Riccardo Pinzani decide di estrarre il cartellino rosso nei confronti di Danilo e Muriel, per poi allontanare dal terreno di gioco anche il tecnico dei friulani Delneri.