Napoli, anticipata la fine del ritiro: i dettagli

© foto www.imagephotoagency.it

I motivi della decisione attraverso la nota della società: le ultime

Il Napoli cambia ancora. Il ritiro estivo degli azzurri sembra non avere pace. La società partenopea aveva assecondato le richieste di mister Sarri che aveva chiesto di posticipare la fine del ritiro, cambiando così i piani del club del presidente De Laurentiis. Il Napoli infatti aveva prolungato il ritiro di Dimaro dal 26 al 31 luglio ma gli azzurri sono costretti nuovamente a cambiare. La causa? Il concerto di Vasco Rossi!

LE MOTIVAZIONI – E’ polemica a Napoli infatti per l’utilizzo dello stadio San Paolo. Il club partenopeo lamenta scarsa attenzione da parte della Fast Forward, società che organizza i concerti del rocker di Zocca, e da parte del Comune, ed è nuovamente scontro. Il Napoli ha deciso così di anticipare la fine del ritiro che non si concluderà più il 31 luglio bensì 2 giorni prima, ovvero il 29/7: «In seguito all’impossibilità di utilizzare lo stadio San Paolo nel mese di agosto, al fine di poter organizzare al meglio una serie di amichevoli, è costretto suo malgrado a rimodulare gli ultimi giorni del ritiro di Dimaro, che si concluderà il 29 luglio anziché il 31 luglio come previsto. L’ultima amichevole si giocherà il 29 alle ore 19 (orario da confermare)».