Napoli, il fratello di Inler ubriaco picchia i colleghi: licenziato

© foto www.imagephotoagency.it

Volkan lavorava come operatore ecologico a Olten

Mentre Benitez continua a lavorare con il suo Napoli a Castelvolturno per preparare la partita di domenica contro la Lazio, un episodio singolare era in corso ad Olten, comune della Svizzera. L’accaduto ha nientemeno che protagonista il fratello di Gokhan Inler, ovvero Volkan.

UBRIACHEZZA – A riportare la vicenda ci ha pensato il quotidiano Blick. Volkan Inler, impiegato del comune come operatore ecologico, si sarebbe presentato ubriaco alla festa di Natale, e avrebbe picchiato due dei suoi colleghi. Come prevedibile, a causa del suo comportamento Volkan ha perso il lavoro. Questo l’episodio avvenuto mentre a Castelvolturno Benitez pensava a sciogliere i suoi dubbi di formazione. 

IL REPORT – L’allenatore del Napoli pensa alla formazione da schierare contro la Lazio. I dubbi riguardano la corsia mancina, dove dovrebbe giocare uno tra Mesto e Strinic come terzino; più avanti agirà sicuramente Mertens. In campo anche De Guzman, fedelissimo di Benitez, mentre per i due posti nella mediana si battono Gargano, Lopez e Jorginho, con i primi due favoriti.