Napoli, Lavezzi: “Avverto la passione e l’amore della gente”

© foto www.imagephotoagency.it

In una lunga intervista al Corriere dello Sport Ezequiel Lavezzi si è aperto sul suo rapporto con Napoli e la squadra: “La vittoria sulla Steaua mi ha reso felice, anÃ?­che se stare in tribuna è sofferenza. Io idolo? Sento l’affetto della gente, sempre. La avverto in campo e fuori. Per noi calciaÃ?­tori, però, è meno semplice di quello che sembra. Tutti pensano all’aspetto econoÃ?­mico, ci ritengono ricchi e basta, dei priÃ?­vilegiati che non hanno problemi. E’ veÃ?­ro che siamo fortunati, ma è anche vero che facciamo sacrifici. Notti brave? Questo invece è ciò che mi fa arrabÃ?­biare, far diventare un caso quel che acÃ?­cade intorno a me. Io sono stato fuori qualche volta, una di queste posso aver ritardato il rientro a casa di un po’: ma non mi va che si parli di notti brave, che si esageri. Maradona mi ha suggerito per la maglia numero 10? à? stata una bella frase, che mi ha riempito di orgoglio. Posso dire che sono fiero di ciò che Maradona ha suggerito, ma queste scelte poi devono farle la soÃ?­cietà  e i tifosi. Napoli immortale? Siamo da tempo una squadra piena di talento, ma prima eravamo giovani e adesso stiamo invece maturando a vista d’occhio. Il segreto, penso, sia in un uomo che si è rivelato la persona giusta per corÃ?­reggere i nostri sbagli”.