Olsen si presenta: «Ho un sogno, vincere lo Scudetto con la Roma»

Iscriviti
olsen svezia
© foto www.imagephotoagency.it

Robin Olsen, erede di Alisson tra i pali della Roma, ha parlato per la prima volta da calciatore giallorosso

Olsen non avrà un compito semplice: Robin, infatti, non dovrà far rimpiangere Alisson, autentico protagonista della stagione 2017/2018 della Roma. Ecco le prime dichiarazioni dell’estremo difensore svedese ai microfoni di Roma Tv: «Sono molto felice ed emozionato. E’ un grande onore e un sogno per me arrivare qui alla Roma. E’ una fase importante, un grosso passo nella mia carriera dopo il Copenhagen. Credo di aver avuto delle stagioni positive con il Copenhagen e adesso mi sento pronto per questo passo».

Quindi il portiere menziona anche Alisson: «Sono molto entusiasta. Alisson è un ottimo portiere e sono contento di arrivare qui a sostituirlo. Ha fatto molto bene alla Roma, ma sono felice di essere qui adesso dopo di lui». Per poi raccontare il suo Mondiale«Un’esperienza importante. Abbiamo sfidato grandissime squadre, sin dalla fase di qualificazione. Abbiamo giocato partite molto difficili , dove però credo abbiamo fatto bene, fino a raggiungere i quarti di finale contro l’Inghilterra. Tutte queste grandi partite mi hanno aiutato a fare molta esperienza». Chiosa finale sulla Roma: «La Roma è un grande club. So bene che tutti, dai tifosi ai giocatori e passando per il club, vogliono vincere il campionato. E il mio sogno era venire a Roma e vincere lo Scudetto. Quello è sicuramente il mio più grande sogno».