Palermo-Fiorentina 2-0, pagelle e tabellino

diamanti
© foto www.imagephotoagency.it

Palermo-Fiorentina, Serie A 2016/2017, 34ª giornata: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Torna a vincere il Palermo di Bortoluzzi, che riscatta la deblace dell’Olimpico contro la Lazio e tramortisce la Fiorentina con un 2-0 all’inglese: a segno l’ex Diamanti al 32′ e Aleesami al 90′. Partita perfetta dei rosanero, che tengono bene difensivamente e colpiscono in contropiede. Sembra essere stato un episodio isolato per i viola la vittoria sull’Inter dello scorso sabato, con i viola con poche idee e tanta confusione. A partire da Paulo Sousa: il tecnico portoghese incomprensibilmente lascia fuori Chiesa, si accorge dell’errore e lo inserisce al 37′ del primo tempo al posto di Milic. Anonime le prestazioni di Babacar e Borja Valero, disastroso Sanchez. Si salvano solo il figlio d’arte e Josip Ilicic.

PALERMO-FIORENTINA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Palermo-Fiorentina 2-0: pagelle e tabellino

RETI: pt 32′ Diamanti; st 45′ Aleesami

PALERMO (3-5-1-1) – Fulignati 7; Cionek 7, Goldaniga 7, Andelkovic 6,5 (23′ st Gonzalez 6,5); Rispoli 6,5, Jajalo 7, Gazzi 6,5, Chochev 7, Aleesami 7; Diamanti 7,5 (45′ st Henrique sv); Nestorovski 7 (35′ st Sallai sv). Allenatore: Diego Bortoluzzi

FIORENTINA (3-4-2-1) – Tatarusanu 5; Salcedo 5 (12′ st Saponara 5), Sanchez 4,5, Astori 5; Tello 6, Vecino 5, Badelj 5, Milic 5 (37′ pt Chiesa 6,5); Ilicic 6,5 (26′ st Mlakar 6), B. Valero 5; Babacar 4,5. Allenatore: Paulo Sousa

ARBITRO: Tagliavento di Terni

NOTE: ammoniti Nestorovski, Diamanti; Salcedo, Astori. Espulso Astori per doppia ammonizione

PALERMO – IL MIGLIORE

Diamanti 7,5: criticato da inizio stagione per le prestazioni al di sotto delle aspettative, il fantasista di Prato sfodera una performance da leader. Corre, lotta e crea, non risparmiandosi minimamente in fase difensiva. Ed al 32’ del primo tempo il gioiello che regala i tre punti a Bortoluzzi: punizione telecomandata dal limite dell’area.

PALERMO – IL MIGLIORE

Fulignati 7: non sarebbe corretto trovare un peggiore nella prestazione di oggi del Palermo, per questo motivo è da mettere in evidenza la performance di Fulignati. L’estremo difensore, tornato titolare dopo che nelle ultime uscite Bortoluzzi aveva puntato su Posavec, dà grande sicurezza al reparto arretrato e non sbaglia nulla. Il Palermo del domani deve ripartire dalla sua qualità e dai suoi margini di crescita.

FIORENTINA – IL MIGLIORE

Ilicic 6,5: la confusione totale di Paulo Sousa si ripercuote nei cambi che opera. Su tutti, la sostituzione di Josip Ilicic, il migliore quest’oggi in casa Fiorentina: grande ex della partita, il fantasista sloveno è l’unico a rendersi pericoloso nel primo tempo, svariando su tutto il fronte d’attacco e sfiorando la rete su palla da fermo. Da sottolineare anche la prestazione di Chiesa: tenuto inizialmente in panchina (ma perchp?), il numero 25 è una spina nel fianco e crea diversi grattacapi alla retroguardia rosanero.

FIORENTINA – IL PEGGIORE

Babacar 4,5: i tanti elogi delle ultime settimane sembrano aver influito sulla prestazione del centravanti senegalese, totalmente anonima. Poco rifornito dai compagni, in particolare nel primo tempo, il classe 1993 non riesce mai ad impensierire Fulignati e sbaglia molto in fase di appoggio.

Palermo-Fiorentina: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPOFiorentina subito in pressing: ci provano Chiesa (due volte) e Tello, ma non riescono a fare male a Fulignati. Pericolosa la risposta del Palermo al 6’ con Nestorovski, il suo sinistro termina fuori di un soffio. Al 16’ Chiesa si mette in proprio, ma il suo sinistro dal limite viene deviato in corner da Fulignati. Dopo un tentativo da 60 metri di Diamanti terminato fuori di poco (21’), Mlakar e Chiesa provano a ristabilire la parità senza fortuna. Nel finale Palermo vicino al 2-0 ancora con Diamanti: la punizione dal limite del 23 sfiora la traversa della porta difesa da Tatarusanu. Raddoppio che arriva al 45’: ripartenza micidiale, Aleesami salta Sanchez ed infila Tatarusanu.

50′ Jajalo tenta l’eurogol da centrocampo: palla fuori di poco!

49′ Vecino prova ad accorciare le distanze con un colpo di testa, palla sul fondo dopo una deviazione

45′ Terzo ed ultimo cambio Palermo: fuori Diamanti, dentro Henrique

45′ GOL DEL PALERMO CON ALEESAMI: ripartenza micidiale dei rosanero con il norvegese che scherza Sanchez con una finta e trafigge Tatarusanu con il sinistro

43′ Punizione dal limite di Diamanti: palla alta di pochissimo

40′ Espulso Astori per doppia ammonizione: fallo su Sallai, Tagliavento non ha dubbi e manda sotto la doccia il difensore

35′ Cambio Palermo: problemi fisici per Nestorovski, che viene sostituito da Sallai

32′ Ancora Chiesa pericoloso: inserimento dell’esterno gigliato e sinistro che termina alto

29′ Ci prova subito Mlakar, ma il giovane sloveno spedisce fuori di testa l’ottimo assist di Tello

26′ Terzo ed ultimo cambio per la Fiorentina: fuori Ilicic, dentro il giovane Mlakar

23′ Primo cambio per il Palermo: fuori Andelkovic, dentro Gonzalez

21′ Diamanti tenta di sorprendere Tatarusanu da 60 metri: il tentativo del fantasista di Prato termina fuori non di molto

19′ Giallo anche per Astori, trattenuta evidente su Nestorovski

16′ Ancora Fiorentina, ancora con Chiesa: il 25 si accentra dalla destra e scarica il sinistro, Fulignati si rifugia in angolo

12′ Secondo cambio per la Fiorentina: fuori Salcedo, dentro Saponara

10′ Cartellino giallo per Diamanti, entrato duramente su Borja Valero

8′ Pericoloso cross dalla destra di Rispoli, para Tatarusanu in uscita bassa

6′ Risposta rosanero con Nestorovski: dribbling su Sanchez e sinistro che termina fuori di un niente

5′ Pressing viola: Tello si accentra e scarica il sinistro, para centrale Fulignati

3′ Ancora Chiesa dal lato sinistro dell’area di rigore, palla che termina lontana dallo specchio

2′ Ci prova Chiesa dal limite servito da Ilicic, palla che termina sul fondo

1′ E’ iniziata la ripresa al Barbera

SINTESI PRIMO TEMPO – Poche occasioni ed emozioni nei primi 25′, con qualche verticalizzazione rosanero e tanto possesso palla viola. Al 32′ arriva il vantaggio del Palermo con una perfetta punizione dal limite di Diamanti, Tatarusanu non esente da colpe nella gestione della barriera. Dopo una chance per Rispoli, ecco il forcing della Fiorentina: gol annullato a Chiesa per fuorigioco di Sanchez (38′), punizione dal limite di Ilicic alta di un soffio (43′) e miracolo di Fulignati sul tentativo da pochi passi di Babacar (45′).

46′ Termina dopo 1′ di recupero il primo tempo: Palermo in vantaggio 1-0 sulla Fiorentina grazie alla rete dell’ex Diamanti

45′ Fulignati salva il risultato: Borja Valero serve in area Babacar, ma il destro del senegalese viene deviato in angolo dal portiere rosanero con un grande colpo di reni

43′ Ancora Fiorentina pericolosa: punizione dal limite di Ilicic, palla alta di un soffio

38′ Gol annullato alla Fiorentina, con Chiesa subito decisivo: punizione di Ilicic e fuorigioco di Sanchez, con il colombiano che aveva fatto la torre per il giovane esterno viola. Chiamata giusta di Tagliavento

37′ Primo cambio per la Fiorentina: fuori Milic, dentro Chiesa

36′ Ottima ripartenza del Palermo con Nestorovski che serve Rispoli, ottima uscita bassa di Tatarusanu che ferma l’esterno rosanero. Tagliavento successivamente fischia fallo a favore dei viola per l’entrata del numero 2

32′ GOL DEL PALERMO CON DIAMANTI: punizione telecomandata del fantasista rosanero che approfitta dell’errato posizionamento della barriera da parte di Tatarusanu e insacca l’1-0!

31′ Ammonizione per Salcedo che stende fuori area Chochev, protagonista di un’ottima progressione nelle vie centrali

28′ Punizione dalla trequarti di Diamanti, ottima presa alta di Tatarusanu che cancella la minaccia

24′ Alza il ritmo la Fiorentina trascinata da Ilicic, grande ex del match

21′ Ammonito Nestorovski: entrataccia in ritardo su Sanchez per l’attaccante macedone, Tagliavento estrae il giallo

19′ Ci prova di nuovo Ilicic, ma il sinistro dello sloveno viene respinto da Goldaniga

15′ Nessuna occasione degna di nota in questo avvio di partita, tutto fermo sullo 0-0 con poche emozioni

12′ Il Palermo prova ad alzare i ritmi, la Fiorentina gestisce palla

9′ Viene fuori la Fiorentina con Ilicic, ma il sinistro dello sloveno termina sul fondo

6′ Palermo subito aggressivo: Nestorovski sfiora il gol su assist di Diamanti. Chance annullata comunque da Tagliavento per fuorigioco

2′ Destro dalla distanza di Rispoli, salva Astori

1′ E’ iniziata la sfida tra Palermo e Fiorentina

Tutto pronto al Barbera: tra poco via alla diretta live di Palermo-Fiorentina

Palermo-Fiorentina: formazioni ufficiali

PALERMO (3-5-1-1) – 68 Fulignati; 15 Cionek, 6 Goldaniga, 4 Andelkovic; 3 Rispoli (cap.), 28 Jajalo, 14 Gazzi, 18 Chochev, 19 Aleesami; 23 Diamanti; 30 Nestorovski. A disposizione: 1 Posavec, 55 Marson, 2 Vitiello, 8 Trajkovski, 12 Gonzalez, 20 Sallai, 22 Balogh, 25 B. Henrique, 44 Sunjic, 89 Morganella, 97 Pezzella, 98 Lo Faso. Allenatore: Diego Bortoluzzi

FIORENTINA (3-4-2-1) – 12 Tatarusanu; 18 Salcedo, 6 Sanchez, 13 Astori; 16 Tello, 8 Vecino, 5 Badelj, 31 Milic; 72 Ilicic, 20 B. Valero (cap.); 30 Babacar. A disposizione: 23 Satalino, 57 Sportiello, 4 De Maio, 10 Bernardeschi, 15 Olivera, 19 Cristoforo, 21 Saponara, 24 Hagi, 25 Chiesa, 27 Maistro, 32 Mlakar, 40 Tomovic. Allenatore: Paulo Sousa

Palermo-Fiorentina: probabili formazioni e prepartita

PALERMO (3-4-3) – Posavec; Sunjic, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Bruno Henrique, Jajalo, Pezzella; Lo Faso, Nestorovski, Sallai. In panchina: Fulignati, Marson, Goldaniga, Cionek, Vitiello, Morganella, Aleesami, Chochev, Diamanti, Gazzi, Balogh, Trajkosvski. Allenatore: Bortoluzzi
FIORENTINA (3-4-2-1) – Tatarusanu; Sanchez, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Badelj, Tello; Borja Valero, Ilicic; Babacar. In panchina: Sportiello, Dragowski, De Maio, Tomovic, Olivera, Salcedo, Milic, Cristoforo, Saponara, Hagi, Chiesa. Allenatore: Sousa

Palermo-Fiorentina: i precedenti del match

Sono 57 i precedenti tra Palermo e Fiorentina, bilancio che sorride alla compagine toscana: 14 vittorie rosanero, 10 pareggi e 33 vittorie viola. La gara d’andata del 4 dicembre 2016 è terminata 2-1 per l’undici di Paulo Sousa (reti di Bernardeschi, Jajalo e Babacar), mentre l’ultima sfida disputata al Renzo Barbera risale al 6 gennaio 2016: gigliati corsari 1-3 con l’ex Ilicic protagonista con una doppietta. Per trovare l’ultima vittoria del Palermo bisogna risalire al 27 novembre del 2011: 2-0 per la formazione di Mangia, gol di Miccoli e Ilicic (questa volta in rosanero…).

Palermo-Fiorentina: l’arbitro del match

Sarà Paolo Tagliavento della sezione di Terni a dirigere Palermo-Fiorentina. Guardalinee Marrazzo e Longo, con Russo e Nasca addizionali. Il quarto uomo sarà Pegorin. 14 gare dirette in stagione in Serie A per il fischietto classe 1972, con 8 rigori assegnati e 2 espulsioni. Bilancio negativo per Tagliavento con il Palermo: 4 vittorie, 2 pareggi e 14 sconfitte; più equilibrato invece quello con la Fiorentina: 11 vittorie, 6 pareggi e 14 sconfitte.

Palermo-Fiorentina Streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa dalle ore 15 come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Calcio 2 (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canali Premium Calcio 1). Non è tutto, perché Palermo-Fiorentina andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Sky Go e Premium Play. Esistono alcune liste di siti aggiornate per poter eventualmente seguire il calcio streaming gratis, ma ricordiamo che ad oggi, dopo la chiusura del sito pirata Rojadirecta, non esiste possibilità legale di seguire una partita in streaming live al di fuori di quelle già indicate poco sopra. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai con la celebre trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”.