Parma, l’ASL voleva bloccare la trasferta di Udine: decisiva la Lega

© foto www.imagephotoagency.it

L’intervento della Lega Calcio ha impedito che l’ASL impedisse al Parma la trasferta di Udine creando un nuovo caso come Juventus-Napoli.

Secondo quanto riferisce il Corriere della Sera, nella giornata di ieri l’ASL di Parma era intenzionata a bloccare la trasferta di Udine della squadra di Fabio Liverani. I gialloblu, infatti, nei giorni scorsi avevano riscontrato cinque positività.

L’intervento dell’amministratore delegato della Lega Calcio Luigi De Siervo ha permesso al Parma di raggiungere un accordo con le autorità sanitarie. Il viaggio a Udine è stato confermato solo dopo un ulteriore giro di tamponi in cui è stata riscontrata una nuova positività.