Parma, Liverani: «Fatto qualcosa di eccezionale. Peccato per il pareggio»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Liverani, allenatore del Parma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro l’Inter

Fabio Liverani, allenatore del Parma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro l’Inter.

PAREGGIO – «C’è un po’ di rammarico, ma noi abbiamo fatto la partita che in questo momento potevamo fare. L’abbiamo fatta con grande cuore e sacrificio, e poi con due giocate di qualità. Le difficoltà in questo mese e mezzo sono state veramente tante per poter lavorare con continuità con tutta la squadra. Speriamo che questo periodo passi in fretta».

STRATEGIA – «Non volevo lasciare l’uno contro uno centrale, non avevamo la certezza circa l’assenza di Lukaku. Abbiamo lavorato tra giovedì e venerdì su questo modulo, e poi abbiamo perso due difensori centrali nella notte tra venerdì e sabato. Si va a dormire pensando qualcosa, poi il tampone ti può cambiare tutto».

PRESTAZIONI – «I ragazzi stanno facendo qualcosa di eccezionale, si stanno applicando al massimo. Anche nelle difficoltà, ci provano. La mia richiesta non è totalmente di palleggio, io chiedo di gestire i momenti della partita».

BESTIA NERA DI CONTE – «Una delle difficoltà più grandi per le squadre normali è giocare contro due centrali. È normale che dando un po’ più di compattezza centralmente, provi a rischiare sui cross. Abbiamo difeso il giusto».

MERCATO – «Con la società abbiamo previsto di avere una rosa compatta e con alternative. L’abbiamo definita nell’ultimo giorno di mercato, con tanti giocatori stranieri, giovani e forti. Se fosse andato via Gervinho, sarebbe dovuto arrivare qualcuno. Il fatto di averlo con noi è positivo: dobbiamo saperlo accendere un po’ di più nel corso dei 90′».