Pastore: «Voglio restare a Roma altri 3 anni, poi ritorno in un mio vecchio club»

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista della Roma Javier Pastore ha parlato del suo futuro ma anche della sua carriera

Javier Pastore, calciatore della Roma, ha parlato nel corso di una diretta social con il Club Atletico Talleres, società argentina nella quale è cresciuto. Ecco le sue dichiarazioni tra passato, presente e futuro.

IL VIRUS – «Qui a Roma o comunque nel Lazio i contagi sono molti calati e la cosa ora è più controllata. Speriamo che le cose continuino così e vadano allo stesso modo anche nel nord Italia».

LA CARRIERA – «Mi sento fortunato per quanto ho fatto. La mia famiglia mi ha aiutato molto. I primi tre mesi a Palermo sono stati come una vacanza: eravamo in un hotel vicino alla spiaggia quindi dopo l’allenamento tornavo in hotel e andavo al mare. Poi tutto è stato un sogno, la squadra giocava bene e io ho giocato con grandi calciatori, non solo a Palermo».

FUTURO – «Io vorrei terminare il mio contratto a Roma. Voglio terminare questi 3 anni nel migliore dei modi per poi tornare al Talleres. Mi piace comeptere per grandi traguardi, giocare la Champions. Ho avuto offerte davvero buone, anche dalla Cina, ma per ora non ho intenzione di giocare nel campionato cinese».