Roma in crisi, Pellegrini: «Il calciomercato non sia un alibi»

© foto www.imagephotoagency.it

Lorenzo Pellegrini la pensa come Baldissoni: la Roma non sta andando bene, ma il calciomercato non deve essere un alibi. Le ultime e le dichiarazioni del centrocampista

Il grandissimo momento di Lorenzo Pellegrini cozza con la crisi dei risultati della Roma. Anche contro la Sampdoria il centrocampista è stato il migliore dei giallorossi, ma non è bastato per evitare la sconfitta. «Sono contento per me ma relativamente, perché la squadra non vince. Anche mister Di Francesco è dispiaciuto per il momento. Calciomercato? Sono d’accordo con Baldissoni, non è un alibi, così come tutto quello che ruota attorno alla Roma. Siamo professionisti e dobbiamo fare risultato» è quanto ha rivelato Pellegrini ai microfoni di Sky Sport.

Fare risultato e non pensare alle questioni esterne, è questa la ricetta che il giovane centrocampista dà alla sua Roma. Le vittorie mancano da dicembre, quando i giallorossi batterono il Cagliari in casa fra le polemiche. Si è parlato delle voci di mercato come problema principale per la crisi della Roma, perché Edin Dzeko è stato in mezzo ai rumors e non solamente lui. Adesso però Pellegrini e i compagni vogliono riscattarsi, la prossima occasione sarà domenica nel lunch match contro l’Hellas Verona allo Stadio Bentegodi.