Pjanic duro: «La Juve ha il dovere di fare molto di più in Europa»

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista della Juventus, Miralem Pjanic, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro il Lione

Miralem Pjanic, centrocampista della Juventus, ha parlato al termine del match di Champions League contro il Lione. Ecco le dichiarazioni del giocatore bianconero:

ELIMINAZIONE – «Ci tenevamo a continuare la competizione e passare il turno. Abbiamo iniziato male, ma siamo rimasti sempre in partita. Ci è mancato il gol, è una grandissima delusione. E’ difficile accettare. Non bisogna sminuire il nono Scudetto, ma questo club deve ambire a qualcosa in più. Auguro alla Juve di continuare a fare bene. So cosa c’è qua dentro, a cosa ambisce la società. All’andata non abbiamo fatto una grande partita, e su due partite dovevamo passare».

BILANCIO – «Gli ultimi mesi non sono andati come pensavo. Speravo e volevo giocare di più, ma sono scelte da accettare. Avevamo qualche difficoltà quest’anno, gli avversari sapevamo che il gioco passa tanto dal regista. Ci vuole tempo, non si deve sminuire quello che si è fatto ma in Europa dobbiamo fare di più. Questo club deve ambire a vincere. Per arrivare in fondo ci servono tutti a disposizione».