Connettiti con noi

News

Pochesci, la Ternana gli toglie i social e gli affianca un tutor

Pubblicato

su

La ricetta del club umbro dopo il ko con l’Avellino: Pochesci rimane, ma ad una condizione. L’ultimatum del patron

La Ternana ha confermato la fiducia al proprio allenatore Sandro Pochesci. Ricordate i due sfoghi virali dell’allenatore laziale (Ibra non giocherebbe alla Ternana e I Nazionali Pariolini?) che lo hanno reso di fatto un idolo del mondo dei social network? Bene, dal punto di vista del gioco le cose non stanno andando affatto bene per la società umbra, come dimostra il terzultimo posto in classifica di Serie B. Ma, nonostante l’ultimo ko al Partenio contro l’Avellino, la dirigenza del club lo ha confermato al suo posto. Ma ad una condizione. 

Il tecnico della Ternana, infatti, dovrà stare lontano dai social network. Ma non solo: gli verrà anche affiancato un tutor, nella fattispecie il responsabile della comunicazione del club umbro, Lorenzo ModestinoQueste le parole del patron Bandecchi nel post-partita contro l’Avellino: «Pochesci non deve fare il giornalista ma deve fare l’allenatore e pensare solo al suo lavoro, per il quale è pagato in modo equo». Un messaggio che sembra esser stato recepito dal tecnico: «Troppe volte ingenuamente ho sprecato energie e parole. Il mio lavoro è solo sul campo e non vedo l’ora di ricominciare».