Port Said, 21 condanne a morte per la tragedia del 1 febbraio

© foto www.imagephotoagency.it

PORT SAID CONDANNE AL MASRY SAMAK – Il primo febbraio 2012 Poirt Said è stata tetro di una tragedia, infatti in occasione dei tafferugli scoppiati per la partita tra Al Masry e Al Alhy, persero la vita 74 persone. Oggi sono state confermate al Cairo, dalla Corte d’Appello, le 21 condanne a morte per impiccagione emesse per i fatti successi un mese fa e va riportato che gran parte delle condanne riguarda tifosi dell’Al Masry. A giudizio anche gli altri 52 imputati, per cinque dei quali è scattato l’ergastolo. Essam Eddin Samak, responsabile della sicurezza dello stadio di Port Said, e’ stato condannato a 15 anni di reclusione,  mentre per gli altri pene minori. Sono ventotto gli assolti.