Porto, 10 milioni all’agente di Mangala se…

© foto www.imagephotoagency.it

Il club portoghese ha aperto alla cessione del difensore, ma ha dettato le condizioni dell’operazione.

CALCIOMERCATO PORTO MANGALA – Nel calciomercato con molta frequenza i procuratori possono rivelarsi determinanti nella conclusione o meno delle trattative. Lo abbiamo visto con Burak Yilmaz, saltato per la Lazio per via delle richieste del suo agente. Più “furbo” l’agente di Mangala, che ha stabilito nel contratto del difensore la cifra da intascare in caso di cessione: come riportato dal “Correio da Manhã”, il procuratore Luciano D’Onofrio potrebbe intascare ben 10 milioni di euro nel caso in cui il Porto riuscisse a cedere il giocatore a 50 milioni di euro, cifra della clausola di rescissione. Il club portoghese ha, infatti, dato mandato al noto agente di cedere il giocatore, ma solo a patto che arrivi quel tipo di proposta, che tra l’altro farebbe comodo allo stesso D’Onofrio. Difficile di fronte a queste cifre che si faccia avanti il Napoli, che nei mesi scorsi ha seguito il giocatore.