Presidente Pro Vercelli: «Il calcio pagherà una crisi economica pesante. Ripresa? Difficile»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Pro Vercelli, Massimo Secondo, analizza l’emergenza Coronavirus e i riflessi sul calcio sulle pagine di Tuttosport

Massimo Secondo, presidente della Pro Vercelli, analizza sulle pagine di Tuttosport l’emergenza Coronavirus e i riflessi che avrà sul calcio. Le parole del numero uno dei vercellesi.

«Temo che grande spazio per la ripresa del campionato non ci sarà. Ho la speranza che ci sia il tempo per disputare playoff e playout in base alla classifica attuale. Sarebbe già straordinario riprendere a giocare a maggio ma la vedo dura anche in questo senso. Pure il calcio pagherà una crisi economica pesante e quindi dovrà ripensare un po’ a se stesso. Anche il tentativo di voler giocare a tutti i costi non è stato un bel vedere. Non sono nemmeno riuscito a essere contento per la partita dell’Atalanta che è riuscita a passare il turno di Champions. Ci saremmo dovuti fermare tutti primi e dare l’esempio da imitare di restare a casa. L’etica deve essere preservata. Se ripenso a come il mondo del calcio si è congedato dai propri tifosi non ho un bel ricordo»