Roma, ufficiale l’arrivo di Ranieri: lo staff e i dettagli del suo contratto

claudio ranieri leicester city
© foto www.imagephotoagency.it

Ora è ufficiale: Claudio Ranieri torna ad allenare la Roma dopo la sua esperienza tra il 2009-11. Tutti i dettagli del contratto e i componenti dello staff

Claudio Ranieri condurrà questo pomeriggio il suo primo allenamento con la Roma in quello che è un ritorno sulla panchina giallorossa dopo l’esonero di Eusebio Di Francesco. La prima, tra il 2009 e il 2011, vide i giallorossi sfiorare la conquista dello Scudetto ai danni dell’Inter dopo una rimonta incredibile. Secondo quanto riporta Sky Sport, emergono i dettagli di quello che sarà il suo contratto con il club capitolino e si conoscono già i componenti dello staff. Per ora Ranieri sottoscriverà un accordo trimestrale nel quale non saranno apposte clausole o garanzie.

Per quanto riguarda quelli che invece saranno i suoi collaboratori, il nuovo allenatore avrà come collaboratori tecnici l’ex cognato Paolo Benetti e Filippo Cornacchia. Non seguiranno il tecnico di Testaccio nella capitale, invece, né il preparatore atletico Azzalin, né il preparatore dei portieri Paolo Orlandoni, rimasto a Londra con il Fulham. Quella di Ranieri sarà praticamente una firma quasi in bianco, ma nel caso in cui le cose andassero per il meglio e la squadra dovesse qualificarsi per la prossima Champions League, successivamente potrebbe arrivare per l’esperto tecnico un’offerta di rinnovo.

Le prime parole

«Siamo lieti di dare il bentornato a Claudio Ranieri ha dichiarato il presidente Pallotta – L’obiettivo che abbiamo in questa stagione è finire più in alto possibile in classifica e ottenere la qualificazione in Champions League. Per questo motivo, abbiamo deciso di chiamare un allenatore che conosca il club, comprenda l’ambiente e sia in grado di motivare i giocatori. Claudio risponde a tutte queste caratteristiche e si è dimostrato molto entusiasta nell’accettare questa nuova sfida».

«Sono felice di essere tornato a casa. Quando la Roma ti chiama è impossibile dirle di no» ha dichiarato il nuovo tecnico giallorosso, sostenuto anche dall’ex capitano Francesco Totti. Il dirigente ha così commentato il ritorno di Ranieri: «Claudio non è solo un tifoso della Roma, nato e cresciuto nella Capitale, ma è uno degli allenatori più esperti nel mondo del calcio. Ora abbiamo bisogno di mani esperte, in grado di guidarci tra le prime quattro per rigiocare la Champions League nella prossima stagione. Ci mancano dodici partite in campionato e dobbiamo vincerne il più possibile».