Real Madrid, Ancelotti: «Liga? Dipende tutto dal Barcellona»

© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore delle Merengues: «BBC intoccabile? No»

Nove segnali, tutti per il Barcellona. Il Real Madrid asfalta il Granada e torna in corsa per il titolo. Ma Carlo Ancelotti, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match con il Rayo Vallecano, spegne l’entusiasmo: «Anche se dovessimo vincerle tutte da qui alla fine del campionato, non saremmo sicuri di diventare campioni. La realtà è che il titolo è nelle mani del Barcellona e dipenderà solo da loro. Rayo? Vivono un buon momento e in casa giocano bene. Siamo consapevoli delle difficoltà che ci aspetteranno».

COLPA MIA – Se in campo la BBC dà spettacolo («Non sono intoccabili, però. Di qui alla fine del campionato avremo molte partite, per cui qualcosa potrei cambiare, già a partire da domani»), in panchina c’è chi, come Hernandez, ha trovato difficoltà. E in campo, quando gioca, non segna: «Può essere che la responsabilità sia mia. Certo, non è facile entrare a gara in corso e segnare. Magari con un po’ più di minuti nelle gambe potrebbero avere più fiducia. Khedira? Sta bene, sta ritrovando la condizione migliore e se servirà giocherà. Fino al 30 giugno è un nostro giocatore».