Connettiti con noi

Lazio News

Rivalità tifoserie Lazio – Pescara: ecco da dove nasce

Pubblicato

su

Lazio

Rivalità tifoserie Lazio – Pescara: ecco da dove nasce. Ben 40 anni di antagonismo tra le due tifoserie, fra trappole e agguati. Le ultimissime notizie

Rivalità tifoserie LazioPescara: la storia, fra trappole e agguati. In un lontano pomeriggio del 30 ottobre del 1977, le tifoserie di Lazio e Pescara diedero l’inizio al loro odio calcistico. Il Pescara, al debutto in Serie A, si presentò all’Olimpico con migliaia di tifosi al seguito. Alcuni tifosi venuti dall’Abruzzo chiesero informazioni per lo stadio e furono mandati, pare di proposito, sotto la Curva Nord, il centro nevralgico del tifo laziale, e furono derubati di sciarpe, bandiere, ecc. Al termine della gara ci fu una violenta sassaiola tra le due tifoserie e l’inizio ufficialmente la ‘guerra’ tra Lazio e Pescara. Nel match di ritorno, gli abruzzesi, volevano ricambiare l’accoglienza ricevuta nella Capitale e partì la ‘caccia al laziale’, con numerosi agguati nei confronti dei tifosi laziali. Le vie adiacenti all’Adriatico furono tappezzate di manichini vestiti con la maglia della Lazio. Leggenda narra che lo ‘Tzigano‘, il tifoso della Roma che lanciò il razzo dalla Curva Sud che uccise il tifoso biancoceleste Paparelli, trovò rifugio a Pescara per alcune settimane, prima di costituirsi, dopo 14 mesi di latitanza. L’ultima volta all’Adriatico finì 0-3 per la Lazio. Ci furono pochi incidenti. La speranza è che anche domenica prossima tutto fili per il meglio. A riferirlo è “Il Centro“.