Connettiti con noi

Roma News

Rizzitelli: «Totti era speciale. Ecco cosa faceva in allenamento»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

totti roma

Totti e Rizzitelli sono legati dall’esordio del Pupone in Serie A: ecco cosa faceva ai tempi in allenamento l’ex capitano giallorosso

Francesco Totti e Ruggiero Rizzitelli sono legati all’esordio del “Pupone” in Serie A. Totti, infatti, rilevò proprio Rizzitelli nella gara contro il Brescia nel 1993 facendo il suo ingresso nel mondo della Serie A. Ecco il ricordo di “Rizzi-gol” ai nostri microfoni.

RIZZITELLI – «Totti si vedeva fin sa subito che aveva qualcosa in più, ma ce n’erano anche altri perché il settore giovanile Roma in quegli anni era tanta roba. Ti racconto un episodio relativo ai primi tempi in cui veniva aggregato in prima squadra. Di solito il giovedì in allenamento alcuni giovani della Primavera si allenavano con noi. Quando c’era la partitella finale, i più anziani volevano rilassarsi un po’ e quindi dicevano subito ai ragazzini di starsene tranquilli sennò li avrebbero riempiti di mazzate (ride, ndr). Ebbene, Totti non si faceva intimorire: faceva numeri, dribbling e veniva minacciato, ovviamente in senso bonario. Lui non ci pensava e si esibiva anche con dei tunnel. Si vedeva che non stava bene, in senso buono ovviamente. Questo per dire che oltre alla classe, si intravedeva già la sua personalità che poi lo ha contraddistinto in tutta la sua carriera».

 

Advertisement