Rizzoli dice stop? «Non smetterò, non era la mia ultima gara!»

rizzoli arbitro
© foto www.imagephotoagency.it

Rizzoli dice addio al calcio giocato: per l’arbitro internazionale, autore di una finale Mondiale nel 2014, Napoli-Fiorentina potrebbe essere stata l’ultima in Serie A. Arriva la smentita – 14.25

Quella di ieri sera è stata l’ultima partita della carriera dell’arbitro Nicola Rizzoli? No! La conferma è arrivata dal diretto interessato. L’arbitro modenese ha smentito questa mattina, partiecipando all’evento Kickoff a Bologna, la notizia: «Mi sento bene e sono ancora giovane, quella di ieri non è stata la mia ultima partita. Ho voglia di arbitrare e non smetterò». Anche Marcello Nicchi, presidente dell’AIA, ne è sicuro: «Rizzoli non smetterà, fino a giugno 2018 non ha bisogno di deroghe per arbitrare in Serie A».

Rizzoli dice stop: Napoli-Fiorentina l’ultima in carriera secondo Corvino – ore 11.10

Quella di ieri, Napoli-Fiorentina (qui il riassunto della partita: Napoli-Fiorentina 4 a 1: pagelle e tabellino) potrebbe essere stata l’ultima partita arbitrata in carriera da Nicola Rizzoli, forse il miglior fischietto italiano degli ultimi anni, autore anche dell’arbitraggio dell’ultima finale dei Mondiali 2014 tra Argentina e Germania. Rizzoli, che ad ottobre compirà 46 anni (classe 1971), di fatto è ad un passo dalla dismissione da parte dell’AIA, come prevede anche il regolamento. Ricordiamo che per un arbitro il limite di età, in carriera, è di 45 anni ma, sempre da regolamento, potrebbe anche essere concessa una deroga di un anno al fischietto interessato da parte dei vertici AIA qualora le sue condizioni fisiche siano valutate ancora idonee all’arbitraggio. Di certo per Rizzoli è arrivata la fine della carriera a livello internazionale, ma questo già si sapeva da un po’, quello che invece potevamo solo sospettare è che l’arbitro modenese, della sezione di Bologna, avesse intenzione di appendere definitivamente il fischietto al chiodo per intraprendere magari la carriera da dirigente arbitrale. Ieri è arrivata una mezza conferma, abbastanza ufficiosa.

L’arbitro Rizzoli si ritira: lo conferma Corvino

A rendere noto le intenzioni di Rizzoli, subito dopo la gara tra Napoli e Fiorentina, il direttore sportivo viola Pantaleo Corvino, che ai microfoni di Sky Sport ha detto: «Rizzoli mi ha detto che questa è stata la sua ultima partita in carriera». Una partita arbitrata in maniera magistrale, come quasi sempre in carriera, che potrebbe segnare una fine senza clamori ad un cursus honorum di tutto rispetto. Tra le altre cose, lo ricordiamo, Rizzoli è stato eletto per bene due anni di fila, nel 2014 e nel 2015, miglior arbitro del mondo dalla FIFA.