Roma, Garcia: «Pallone d’Oro? L’avrei dato a Neuer. Su Napoli-Juve…»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Roma parla del Pallone d’Oro, di Totti e di molto altro

Rudi Garcia ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” del terzo Pallone d’Oro di Cristiano Ronaldo, del suo capitano Francesco Totti e delle polemiche post Napoli-Juventus.

IL COMMENTO – Così Garcia: «L’allenatore campione del mondo e il migliore del 2014, è giusto. Io avevo pensato a Neuer, è un portiere fantastico ma è normale non dimenticare che il Pallone d’Oro deve andare al giocatore più forte e quest’anno è stato Cristiano Ronaldo. Totti? E’ fantastico, ha 38 anni e io sono contento di avere questo genio con me e di lavorare ogni giorno con lui. Non è normale che uno come lui non l’abbia mai vinto ma è la storia del Pallone d’Oro. CR7 ha vinto la Champions e questo può aiutare, forse Francesco poteva vincerlo nel 2006 quando ha vinto il Mondiale ma conta la sua gioia. Le lamentele del Napoli contro la Juventus? Io sono in Svizzera per il Pallone d’Oro, non ho letto niente, non so niente e mi interessa solo parlare con gli altri allenatori senza lo stress delle partite».