Roma-Lazio derby in rosso: 32 espulsioni dal 1994

© foto www.imagephotoagency.it

Roma-Lazio è un derby non facile per gli arbitri: dal 1994-95 sono 32 i cartellini rossi tirati fuori, un record per la Serie A. Stavolta però ci sarà il Var, una grossa novità

Dopo la delusione Italia, si riparte con la Serie A e l’antipasto è gustoso. Roma-Lazio sarà la prima partita dopo la sosta e, se i corsi e ricorsi storici hanno ragione, sarà un derby coi nervi a fior di pelle. Dal 1994-95 a oggi è la partita con più espulsioni nel nostro campionato, ben trentadue cartellini rossi tirati fuori in ventitré anni. Juventus-Roma è a ventotto, Roma-Udinese è a ventuno: queste le altre sfide sul podio, curiosamente con la Roma sempre protagonista.

Sarà il primo derby con il Var e sarà una novità incredibile, dato che nelle stracittadine della Capitale volano spesso colpi proibiti. Come riporta Il Corriere dello Sport, Roma-Lazio è anche il derby con più espulsi, ovviamente. Juventus-Torino è a sedici, Inter-Milan a quindici e Sampdoria-Genoa a nove, sempre considerando dal 1994 a oggi. Il più espulso? Ledesma, tre rossi e tutti con la maglia della Lazio.