Roma, l’eredità di Pallotta: persi 204 milioni in un anno

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’esercizio finanziario 2019/20 della Roma segnala una perdita di 204 milioni di euro, eredità di James Pallotta.

La Roma ha registrato una perdita di 204 milioni di euro in un anno con il patrimonio netto consolidato stimato negativo per 242,5 milioni di euro.

È quanto riferisce Il Tempo sulla base di un documento pubblicato dal club giallorosso su richiesta della Consob.

Si tratta di un record negativo per la società legato alla gestione di James Pallotta e dovuto in parte anche ai mancati introiti derivanti dalla pandemia di COVID-19.