Connettiti con noi

Hanno Detto

Roma, Mancini: «Mourinho un grande. In giallorosso ha una rosa limitata»

Pubblicato

su

Mancini

L’ex giallorosso Mancini ha parlato della Roma di Mourinho e della prossima partita contro l’Inter, altra squadra in cui ha militato

Amantino Mancini, ex calciatore di Roma e Inter, in una intervista al Leggo ha parlato dei giallorossi di Mourinho del match di sabato prossimo tra giallorossi e nerazzurri.

ESPERIENZA CON MOURINHO – «Sono stato fortunato a essere stato un suo giocatore ed ad aver giocato in quella Inter. All’inizio ero titolare, poi lui ha cambiato modo di giocare nella seconda stagione e mi ha tolto senza spiegazioni. Ma Mou resta un grande, capisce tantissimo di calcio e ancora oggi ci sentiamo».

MOURINHO-ROMA – «È una novità anche per lui. All’Inter aveva uno squadrone, quella della Roma è una buona rosa ma limitata. Ha dovuto faticare di più a Trigoria, lavorare molto anche di inventiva. Ma ora i risultati si vedono. Lui è un allenatore che riesce a tirar fuori il meglio dai giocatori e a difenderli dai media. Avevamo giocato male una volta, ma lui in conferenza aveva tirato fuori tutto un altro argomento per far parlare del suo atteggiamento e non della brutta partita nostra».

FAVORITA INTER-ROMA – «Entrambe le squadre stanno molto bene, potrebbe finire in pareggio. Di certo l’Inter ha più da perdere rispetto alla Roma».

LOTTA SCUDETTO – «Ora che il Napoli è uscito dalla lotta credo che l’Inter sia la più attrezzata. Spalletti fa il gioco più bello ma gli sono mancati i top player. Nella Roma almeno aveva Totti. L’Inter di Inzaghi ha maggiore qualità e ha l’abitudine a stare lassù».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.