Connettiti con noi

News

Roma, Perrotta: «Spostare Totti in attacco fu una genialata di Spalletti»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Simone Perrotta ricorda i trascorsi con la maglia della Roma: da Totti a Spalletti, le parole del centrocampista

Intervenuto in collegamento con Sky Sport 24, Simone Perrotta ha parlato della sua lunga esperienza alla Roma.

ROMA DEGLI ULTIMI ANNI – «Fare un paragone con quel calcio è superficiale. Il calcio è cambiato e si è velocizzato, come sono cambiati i rapporti nello spogliatoio. Ai nostri tempi rendevi le multe per un telefonino in spogliatoio. Sembra una banalità ma ti impedisce di conoscere il tuo compagno nello spogliatoio. A livello di campo, quella Roma è nata in un momento particolare. E’ nata per un esigenza, in quella stagione il cambio di modulo fu frutto di un’emergenza. Avevamo tutti gli attaccanti fuori, mister Spalletti ebbe l’intuizione di mettere Totti davanti e me dietro e fu una genialata. Potevamo ottenere di più, ma si ottiene ciò che si semina.C’era un’aria molto tesa con una salvezza colta alla penultima giornata: si parlava di esonero per Spalletti poi con 11 vittorie consecutive cambiò il percorso della Roma, di me e dei giocatori e del mister stesso. Avvicinare Totti alla porta fu un’altra genialata. Ero un trequartista di interdizione, come mi disse Damiano Tommasi».

Advertisement