Connettiti con noi

Hanno Detto

Roma, Rosella Sensi: «Quando c’eravamo noi era una società speciale»

Pubblicato

su

Rossella Sensi
Ascolta la versione audio dell'articolo

L’ex presidente della Roma Sensi è tornata a parlare del suo periodo alla guida del club giallorosso

Rosella Sensi, ex presidente della Roma, in una intervista a Radio Radio è tornata a parlare del suo periodo alla guida del club giallorosso.

SOCIETA SPECIALE – «Quando gestivamo la squadra era una società speciale. Noi dipendenti eravamo uniti, una squadra nella squadra. Dove non si arrivava a livello economico si arrivava con la voglia di combattere. Tutti volevano vincere e lottavano fino alla fine. Questo credo arrivasse anche ai tifosi nonostante le contestazioni dell’ultimo periodo». 

TOTTI – «Per la Roma Totti è importante pur essendo fuori dalla società. L’uscita dal club non è stata semplice, lo ha portato a intraprendere un percorso diverso. Io dico mai dire mai».