Roma tabù clivense, ma quel gol di Pellissier sotto la nebbia…(VIDEO)

© foto www.imagephotoagency.it

CHIEVO VERONA ROMA PRECEDENTI STATISTICHE –  Sabato sera allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona, andrà in scena il secondo anticipo della 29esima giornata di A che vedrà contrapporsi i padroni di casa del Chievo contro la Roma, alla ricerca di punti utili per tenere lontano il Napoli dal secondo posto. Gli scaligeri provengono dalla sconfitta subita per mano della Fiorentina, gli uomini di Garcia nell’ultimo turno hanno battuto 3-2 l’Udinese in una gara ardua e in ballo fino all’ultimo minuto.

PARTITA “GIOVANE” –  Il match non è sicuramente un classico del campionato italiano. Il “miracolo Chievo”, come venne ribattezzata l’impresa del club del presidente Campedelli di passare rapidamente dai campi di periferia di quella che era la C2 fino al massimo palcoscenico calcistico italiano, è in Serie A solo dal 2001/2002. Salvo una stagione (2007/2008), però, i veneti non sono mai retrocessi e hanno dato vita a 11 match al Bentegodi contro la Roma. Da non dimenticare è sicuramente la gara del 2005/2006, dove la doppietta di De Rossi, Taddei e Dacourt per i capitolini e Luciano, Pellissier e due volte Amauri per il Chievo, firmarono lo spettacolare 4-4 finale.

 

EX BESTIA NERA –  Fino al 16 Dicembre 2012 la Roma è sempre stata l’autentica bestia nera dei clivensi. Fino a quel momento, infatti, il Chievo non era mai riuscito davanti al proprio pubblico. Quattro vittorie e sei pareggi era il fortunato bilancio dei giallorossi al Bentegodi. In quell’ultimo turno d campionato dell’anno della passata stagione, però, Pellissier sfatò definitivamente il tabù che incombeva da più di un decennio. Nella nebbia più assoluta di Verona, infatti, le telecamere riuscirono appena ad intravedere la bandiera dei gialloblù scartare lo sciagurato Goicoechea e siglare l’1-0 per i veneti. Di seguito vi proponiamo gli highlights dell’ultimo precedente nella città scaligera e la prodezza di Sergio Pellissier: