Sassuolo, Di Francesco: «Ora voglio continuità, occhio a Cerci»

© foto www.imagephotoagency.it

SASSUOLO DI FRANCESCO CONFERENZA TORINO – Intervistato ai microfoni dei cronisti presenti, Eusebio Di Francesco, tecnico del Sassuolo, parla alla vigilia della sfida contro il Torino: «Ogni partita necessita della stessa determinazione vista contro il Milan: la nostra crescita passa da queste partite, come contro il Torino, dobbiamo dimostrare di maturare. Spero che certe batoste siano servite, adesso serve un po’ di continuità. Gennaio? E’ un mese che può dare o togliere qualcosa alle squadre, noi dobbiamo essere bravi ad acquisire in positivo».

PRESTAZIONE – Il mister prosegue: «L’aspetto che risalta di più, oltre ai moduli, è la prestazione della squadra. E’ un percorso, abbiamo trascorso un bel periodo, poi una ricaduta, ripeto, voglio continuità nelle prestazioni e i risultati arriveranno. Domani sarà una gara delicata, è una squadra che ha qualcosa in più delle altre in lotta per la salvezza. Cercheremo di fare il meglio, vogliamo i tre punti.  Ventura ha consolidato il suo modo di fare calcio: inoltre hanno Cerci, un calciatore che può cambiare la partita, dobbiamo tenerlo d’occhio».