Serie A, 20^ giornata: Sassuolo – Torino, pagelle

© foto www.imagephotoagency.it

Un Immobile imprendibile trascina il Toro alla vittoria

SASSUOLO
Pegolo
5 – Incolpevole sul gol di Immobile, non impeccabile sul 2-0 di Brighi   

Antei 5.5 – Masiello gli offre il fianco e lui lo sfrutta per spingere ma predica nel deserto
Ariaudo 5 – Immobile gli crea parecchi grattacapi. (8’ st Pucino 5.5 – Il suo ingresso passa inosservato)
Manfredini 6 – Subito titolare dopo l’arrivo dal Genoa. Mette la sua esperienza a servizio di una difesa che però fa acqua, non solo per colpa del diluvio
Longhi 4.5 – Ha sulla coscienza il grossolano errore che porta al gol di Immobile e spacca in due a partita. Per il resto non ne azzecca una

Magnanelli
6 – Lavora nell’ombra ma si fa sentire eccome
Chibsah 5.5 – Folletto il cui dribbling veloce affoga presto nel diluvio

Kurtic 5 – A parte il tiro dopo pochi minuti finito tra le braccia di Padelli non si vede mai. (8’ st Farias 6 – Il suo ingresso fa cambiare marcia in fascia)

Berardi 6.5 – Il migliore dei suoi. Ancora galvanizzato dalla quadripletta contro il Milan e dalla presenza di Pandelli in tribuna, si danna l’anima faceno sportellate con chiunque e dando una mano anche in difesa. Sfiora il gol 
Floro Flores 5 – Viene servito poco e male ma lui ci mette del suo. (14’ st Gliozzi 6 – Esordio in A per il ragazzo del vivaio emiliano. In bocca al lupo per il futuro)
Ziegler 6 – Non male da esterno d’attacco. Corre ovunque

TORINO
Padelli
5.5 – Il campo è pesante, d’accordo, ma lui ci mette come sempre del suo per mettere i brividi ai suoi

Maksimovic 6 – Conferma gli enormi margini di miglioramento
Glik 6 – Combatte son la solita foga. Il campo pesante esalta la sua fisicità
Moretti 6.5 – Come sempre una sicurezza

Darmian 6 – Si gioca poco dalle sue parti, e quando succede arriva il 2-0. Il gol di Brighi arriva da un suo scambio con Cerci

Brighi 6.5 – Sassuolo per lui è sinonimo di gol. Come all’andata timbra il cartellino per il 2-0 alla sua 340ima presenza in A. Gran combattente
Vives 7 – Playmaker basso alla Pirlo: gran partita nonostante il campo pesantissimo. (45’ st Tachtsidis sv – Esordio in maglia granata)
Farnerud 6 – Quando cominciava ad entrare in partita è stato costretto ad uscire per un taglio sulla testa. (29’ pt Basha 6.5 – La lotta nel fango lo esalta)
Masiello 6 – Tirato fuori dalla naftalina tra lo stupore generale festeggia la sua 100ima presenza in A facendo il compitino

Cerci 6.5 – Penalizzato dal campo, nel primo tempo non riesce mai a tirar fuori uno spunto dei suoi. Nella ripresa Ventura lo piazza prima punta ed è la svolta. (38’ st Meggiorini sv)  
Immobile 7.5 – In giornata di grazia: imprendibile. Dopo l’infortunio si danna l’anima correndo ovunque, segnando l’1-0 e sfiorando più volte il raddoppio: decima rete in campionato