Serie A, 28^ giornata: Torino – Napoli, pagelle

© foto www.imagephotoagency.it

SERIE A TORINO NAPOLI PAGELLE –   Da pochi minuti Torino e Napoli hanno finito di darsi battaglia nel primo match del monday night della 28esima giornata di Serie A Tim. Di seguito vi proponiamo i migliori e i peggiori protagonisti della gara dell’Olimpico di Torino. Ecco le pagelle:

 

TORINO

 Padelli 6 –  Si fa trovare pronto in diverse occasioni, ma non è esente da colpo sul tiro vincente di Higuain.

Bovo 6,5 –  Limita al minimo le incursioni centrali del Napoli, sfiora anche la rete con la fucilata dalla distanza durante il primo tempo.

Glik 7 – Migliore in campo indiscusso del match. Vince il duello con Higuain per 89 minuti ma forse subisce una leggera spinta lo disorienta in occasione del gol del “Pipita”.

Moretti 6,5 –  Partita attenta nel roccioso trio difensivo disegnato da Ventura.

Maksimovic 6 –  Schierato in una posizione insolita, limita per una buona parte di match Mertens. 

El Kaddouri 6,5 – Ottimo in fase di copertura, pericoloso quando si propone fra le linee e salta l’uomo.

Kurtic 6,5 – Recupera diversi palloni e si propone spesso in avanti. 33′ s.t Basha 5,5 – Meno qualità rispetto a Kurtic e lo dimostra in occasione di alcuni palloni persi. 

Tacthtsidis 6 – Partita generosa e positiva, a volte un po’ macchinoso.

Darmian 6,5 –  Buona partita nonostante la presenza di un cliente scomodo come Callejon, ottima l’azione personale con cui impegna dalla distanza Reina.

Barreto 6,5 –  L’attaccante fedelissimo a Ventura esegue i movimenti richiesti alla perfezione e aiuta anche in fase di ripiego. Splendido l’assist per Meggiorini dopo pochi minuti della seconda frazione. 11′ s.t Immobile 5,5 – Alcuni spunti di qualità con cui impensierisce Reina, ma ha la grande colpa di sbagliare un’occasione nitida a pochi passi dalla porta.

Meggiorini 6 –  Tanta corsa e tanto lavoro sporco per l’attaccante granata. Solo il palo gli nega la gioia del gol. 25′ s.t. Cerci 5 – Il suo ingresso non incide sulla gara come forse aveva pronosticato Ventura.

 

NAPOLI

 Reina 6,5 –  Grazie alle sue parate gli azzurri restano in partita fino al gol di Higuain.

Reveillere 5 – Non spinge mai sulla fascia e spesso va in difficoltà in difesa. 28′ s.t Henrique 6 –  Fornisce maggiore copertuta in fase difensiva.

Fernandez 6 – Partita ordinaria per l’argentino che non concede molto agli avversari.

Albiol 6 –  Poche sviste per lo spagnolo che forse è il meno peggiore della retroguardia azzurra.

Ghoulam 5 – Sbaglia diversi appoggi semplici, si fa vedere poco in fase di proposizione.

Inler 5 –  I piedi dello svizzero non forniscono palloni invitanti ai quattro giocatori offensivi napoletani. Spesso impreciso e troppo lento nel far ripartire l’azione. 19′ s.t. Behrami 5,5 –  Gettato nella mischia da Benitez per recuperare palloni, ma spesso li perde

Jorginho 6  –  A tratti impreciso, ma più capace di Inler nell’impostare la manovra dei suoi.

Callejon 6 –  Uno dei pochi a cercare qualche spunto interessante in avanti, ma troppo incostante durante il match. 35′ s.t. Insigne s.v –

Hamsik 5 – Un calciatore irriconoscibile rispetto a quello visto nelle ultime stagioni, assolutamente fuori dal gioco dei compagni di squadra. L’unica nota positiva è il lancio da cui scaturisce il gol di Higuain.

Mertens 6 – Spesso limitato dalla gabbia costruita da Ventura, ma quando si accende costituisce il solito pericolo.

Higuain 6,5 –  Partita opaca e sottotono del bomber argentino, ma ha il grande merito di capitalizzare in gl una delle poche palle buone ricevute durante il match e decidere l’incontro.