Connettiti con noi

Serie A

Serie A, quarantena “soft”: la circolare del Ministero della Salute

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Speranza dpcm

Serie A, il Ministero della Salute ha dato il via libera per l’applicazione della quarantena “soft” nel caso in cui sopraggiunga un positivo

Con una circolare il Ministero della Salute ha reso note le modalità in cui, in caso di giocatore positivo, verrà applicata la quarantena “soft”.

«I contatti stretti e l’intero ‘gruppo squadra’ devono essere isolati per un totale di 14 giorni, con la possibilità però in caso di partita di svolgere un test ‘con oneri a carico delle società sportive, per la ricerca dell’RNA virale, il giorno della gara programmata, successiva all’accertamento del caso confermato di soggetto Covid-19 positivo, in modo da ottenere i risultati dell’ultimo tampone entro 4 ore e consentire l’accesso allo stadio e la disputa della gara solo ai soggetti risultati negativi al test molecolare.

Al termine della gara, i componenti del ‘gruppo squadra’ devono riprendere il periodo di quarantenafino al termine previsto, sotto sorveglianza attiva quotidiana da parte dell’operatore di sanità pubblica del Dipartimento di Prevenzione territorialmente competente».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Advertisement