Serie B, Abodi a SI: «Catania? Coscienza pulita, ci fideremo ancora delle istituzioni»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Lega Serie B ha fatto il punto della situazione

La Serie B è stata colpita dall’ennesimo scandalo che in questo caso riguardano il Catania. A tornare sull’argomento è stato Andrea Abodi, presidente della Lega Serie B intervenuto nel corso di Speciale Calciomercato in onda su Sportitalia. Queste le sue considerazioni: «Catania? Ci siamo fidati e continueremo a fidarci delle istituzioni. Si, sono come un padre e le squadre di Serie B sono tutti miei figli, ma io non faccio da investigatore».

COSCIENZA PULITA – «Abbiamo svolto attività quotidiane e controlli, lavorando anche sul sociale per responsabilizzare soprattutto i calciatori. Ci si può dire di tutto, ma non che siamo stati passivi o assenti: abbiamo la coscienza a posto. Iscrizioni di Brescia e Varese? I parametri dell’iscrizione c’erano tutti, hanno rispettato i criteri nonostante tutto».