Serie B LIVE: la Salernitana smentisce le voci di una cessione del club

Calendario Serie B
© foto www.imagephotoagency.it

Serie B, le ultime dai campi delle 20 squadre del campionato cadetto: notizie, infortuni, squalifiche e mercato

Le notizie più importanti dalla Serie B: notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

MONZA – Due positivi nel club: «A.C. Monza comunica che dopo l’ultimo ciclo di tamponi eseguiti, sono stati riscontrati due casi di positività al Covid-19 all’interno del gruppo squadra. I due giocatori, completamente asintomatici, sono stati immediatamente posti in quarantena a domicilio, in ottemperanza alle normative sanitarie in vigore. Tutti gli altri tamponi eseguiti tra il gruppo squadra sono risultati negativi».

BRESCIA – Le parole di Gigi Delneri a Tuttosport dopo l’esonero: «Ciò che mi è successo è una cosa inverosimile, non mi sarei mai aspettato di essere esonerato dopo sole due giornate. Ma a 70 anni ho capito che posso ancora fare l’allenatore, spero di avere un’altra opportunità da un’altra parte»

BRESCIA – Lopez ha parlato in conferenza stampa: «Il campionato è appena iniziato, bisogna essere protagonisti sia in casa che fuori. Bisogna essere uniti, tante squadre forti hanno giocatori di qualità ma non vincono perché manca il gruppo. Bisogna sempre difendere la maglia di una squadra che merita la serie A. Ho voglia di finire un discorso e un lavoro iniziato lo scorso anno, siamo sempre all’inizio di un campionato. L’obiettivo è tornare subito in Serie A. La squadra ha qualità, il presidente ha dato un segnale forte tenendo tutti i giocatori».

SALERNITANA – La smentita dei Della Valle sull’acquisto della società: «Il calcio è un discorso chiuso. La famiglia Della Valle ha lasciato il mondo del calcio un anno fa ed è un discorso chiuso. Non c’è stato né ci sarà alcun incontro per la società della Salernitana, che tra l’altro giorni fa aveva già smentito questa notizia». 

REGGINA – Menez ha parlato alla Gazzetta dello Sport: «Il fatto che io sia un bad boy è una scemata. La gente ha un’immagine di me falsa, ma sono una persona tranquilla, dentro e fuori dal campo. Non dico di essere sempre stato un santo, ma ora sono cresciuto, mi sento diverso».