Serie C LIVE: le ultime notizie sui gironi A, B, C

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Serie C, le ultime dal girone A, girone B e girone C: classifiche, risultati, news in tempo reale, squalifiche e infortuni

Gli aggiornamenti sui tre gironi della Serie C: Girone A, Girone B e Girone C. Classifiche, risultati, notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

Serie C girone A

JUVENTUS UNDER 23 – «Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa oggi la positività al Covid-19 di un altro componente del gruppo squadra U23: si tratta del calciatore Andrea Brighenti».

LECCO – Il duro commento del dg del club, Angelo Maiolo: «Non credo siano mancate fantasia o volontà di vincere. Se si analizza bene la gara, si vede come ci sia stata soltanto la nostra squadra in campo. Loro più che cadere a terra, fare il “cinema”, non hanno fatto. Provocare, perdere tempo, questa è stata la loro tattica. Difficile riuscire a perforare una squadra che ha fatto di tutto per non giocare. Lo stato di salute della squadra è ottimo. I ragazzi però sono arrabbiati e amareggiati per il pareggio contro la Carrarese. Avrebbero voluto vincere a tutti i costi, dopo il derby, e se lo sarebbero anche meritato. Però, proprio per questo, sono “carichi” e speriamo che tutto questo lo mettano in campo domani contro i toscani».

CARRARESE – «Carrarese Calcio 1908 informa che il calciatore Gianluca D’auria è stato sottoposto presso Istituto Clinico Humanitas di Milano ad intervento chirurgico perfettamente riuscito, ad opera del Dottor Piero Volpi per la ricostruzione del legamento crociato anteriore e regolarizzazione radiale del menisco esterno del ginocchio destro. Seguiranno aggiornamenti per la stima definitiva dei tempi di recupero».

Serie C girone B

TRIESTINA – «U.S. Triestina Calcio 1918 comunica che in seguito al giro di tamponi effettuato ieri sera al “Rocco”, un nuovo membro del gruppo squadra è risultato positivo. Dopo Angelo Tartaglia, anche Vincenzo Sarno ha infatti riscontrato la positività al coronavirus. Entrambi i calciatori, asintomatici, sono stati posti in isolamento come dettato dal protocollo sanitario. Il gruppo squadra, partito pochi minuti fa alla volta di Pesaro, effettuerà un nuovo giro di tamponi nella tarda serata di oggi presso la sede del ritiro, alla vigilia della gara di campionato in programma domani alle 18.30 in casa della Vis Pesaro».

PADOVA – Le parole di mister Mandorlini: «Il Padova deve sempre stare attento, ogni partita nasconde delle difficoltà, l’Arezzo arriva da 3-4 sconfitte, ma cambiano allenatore e direttore sportivo, noi l’abbiamo preparata e andiamo a giocarcela. Spero che anche a loro potremmo creare qualche problema e sorpresa. Cutolo da avversario? E’ passato un bel po’ di tempo, Mandorlini-Cutolo ora sono allenatore e giocatore, non ho mai portato rancore, lo saluterò normalmente. Pesenti? E’ un bravo ragazzo, tosto, io ho un buon rapporto, le cose potevano andare diversamente, non ho mai avuto nessun tipo di screzio, son felice sia tornato in pianta stabile. Abbiamo una serie infinita di partite, credo sia importante anche dare occasioni a chi gioca meno, siamo un bel gruppo, una bella squadra che sta crescendo, è giusto alternare anche chi ha fatto tante partite»

Serie C girone C

BARI – Le parole del tecnico Auteri alla vigilia della sfida contro il Monopoli: «E’ un bel test affronteremo una squadra che ha qualità, ben allenata. Scienza ha la mia stima, da tempo. Il Monopoli ci impegnerà sotto tanti punti di vista. Noi dovremo essere bravi a interpretare tutto ciò che ci capiterà di fronte: dobbiamo fare la prestazione. Dobbiamo essere corti, aggressivi, propositivi. La classifica ora non ha una valenza: sono tante partite, c’è tanto percorso da compiere. Dovremo affrontare tante battaglie. Vogliamo l’obiettivo massimo, ma non pensiamo di ottenerlo per diritto acquisito. Dovremo dimostrare di meritarlo in campo».

JUVE STABIA – Le parole del centrocampista Andrea Bovo alla vigilia del derby contro l’Avellino: «E’ stata una partita che nel primo tempo per quanto riguarda le occasioni è finita in pareggio, ne abbiamo avuta una molto importante noi e una nel finale loro. A noi forse è mancato l’ultimo passaggio in qualche situazione dove forse potevamo mandare in porta il compagno, questa è una cosa che sicuramente dovremo migliorare con il tempo».