Connettiti con noi

Serie A

Spadafora al TG1: «Cts chiede modifiche vincolanti alla Federazione»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Spadafora

Il ministro dello Sport Spadafora commenta la decisione del Cts a proposito del protocollo FIGC per la ripresa degli allenamenti in Serie A

Vincenzo Spadafora, intervenuto ai microfoni del TG1, ha commentato la decisione del Cts riguardo al protocollo FIGC per la ripresa degli allenamenti per le squadre di Serie A. Ecco le parole del Ministro dello Sport italiano.

ALLENAMENTI«Il Cts chiede delle modifiche vincolanti alla Federazione, come di garantire che se dovesse emergere un positivo la squadra e lo staff restino in quarantena e che i medici si assumano tutta la responsabilità. Inoltre si chiede che i test ai giocatori non abbiano peso sociale. Se la Figc accetterà queste condizioni gli allenamenti potranno riprendere il 18 maggio».

CAMPIONATO«Io credo che dalle indicazioni del Cts emerge che la linea che abbiamo adottato è quella da seguire. Abbiamo bisogno di vedere la curva dei contagi per decidere del campionato. Il 18 maggio dovranno riprendere anche gli altri allenamenti. Domattina presenterò al Cts le linee guida per far riaprire tutti gli impianti».

Advertisement